martedì 24 luglio 2012

Ottava Tappa Islares-Santoña



Nel risveglio nel mattino di Islares scopro nel letto di fianco una mamma con bambino di tre mesi. Bah.
Un po piccolo per mettersi in viaggio, penso mentre mi gratto le pinzature, ancora sotto le lenzuola.

sul cammino del Nord con bici Brunello
Proseguendo dopo Islares
Sul cammino del Norte con Bici Brunello
Sulla N-634
Saluto i pellegrini con cui ho passato una bellissima serata, con indosso la mia tutina parto in questo giorno di sole timido, che spero volga al meglio. Attraverso l'aria fina che viene dal mare e si infrange sulle rocce, a cavallo della strada N-634 , scompaio nella vegetazione a picco della costa.

Sul camino del Norte con Bici Brunelllo
N-634
Sulla destra la solita corsia ciclabile mi lascia molto spazio di manovra per affrontare una bella salita che porta fino a 250 metri, tutto tranquillo.. escluso il vento e le vertigini che mi da questa strada in certi passaggi.
Sul camino del Norte con Bici Brunelllo
Picchi nei pressi di Islares
Il temutissimo vento cantabrico si presenta nei pressi della cima di Sopeña con furia tremenda. Un chilometro nel ciclone aggrappato al manubrio di Cleopatra. Per continuare guardo la linea bianca per terra, vola sabbia erba e foglie nei miei occhi. Alberi danzano in questa sinfonia di venti, tutt'attorno. Uno spettacolo meraviglioso. Prendo nota di portare una paio di occhiali protettivi per la prossima volta.


video


Passata la cima, tutta un'altra storia. Il crinale ripara bene dall'ira di Eolo e mi accompagna dolcemente fino alla Valle de Liendo. Quattro case in mezzo al niente con un distributore. Non si spiega come però esista anche qui, miracolosamente, una bellissima pista ciclabile, liscia, perfetta, ben asfaltata. Rossa.

video

Provo un po di rabbia per come le nostre "realtà ciclabili" italiane spesso ci lascino delusi e proseguo in questa strada dove potrei anche pedalare nel centro della carreggiata visto che l'unico motore acceso è quello di un tosaerba.

Arrivati a Laredo mi accoglie un cavallo. Mi guarda fra i cartelli pubblicitari mentre scendo verso il mare. Vado a rifocillarmi al chiosco del latte nel centro della città, vicino alla spiaggia.  Niente di meglio di un litro di latte e tanta cioccolata prima di affrontare i dodici chilometri di spiaggia che porteranno all'imbarcadero per Santoña.
Alla fine della ciclabile si arriva al Puntal de Laredo-Santoña dove una barca fa la spola per portarvi dall'altra parte. Si arena praticamente sulla spiaggia di sabbia fine che ci si trova davanti, alla sinistra di un parcheggio.

Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Cavallo pubblicitario
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Laredo Portici
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Leche! Milk! Latte!
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Milk is good for You
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Spiaggia di Laredo e mio dito in alto
12 km di ciclabile sulla spiaggia per Santona
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
... ma quando finisce??
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
El Puntal!
Il mare è bellissimo, soffia il vento su questa foce dove convergono i due fiumi che si buttano a mare.
Navighiamo verso Santoña mentre passa un peschereccio carico di sardine.
E' il migliore benvenuto che mi possa aspettare da questa città specializzata in conserve di mare e affini.
Santoña è sede del famoso Consorcio del pesce in scatola di cui è possibile anche visitare il museo che ha sede nei pressi del grazioso porto, di recente rimodernato.

Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Aspettando la Barca...
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
..tutti a bordo!
video


E' un bel posto questa città, diciamo popolare, ma molto ben tenuta. Vorrei avere più tempo per visitarla meglio ed adagiarmi fra questa gente semplice, spesso silenziosa. Per rendervene conto visitate la piazza centrale dove troverete praticamente tutto il paese. Per mangiare vado lì vicino in un bel ristorantino che mi offre questa zuppa vino e caffè a qualcosa come cinque euro.

Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Sulla banchina di Santona
Zuppa di pesce e uovo
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Café Curtado (macchiato)
Sul cammino del Nord con Bici Brunello
A Santona si combatte ancora con i Tori..

A pancia piena mi siedo su di una panchina lungo la passeggiata, è bellissimo essere giunti fin qua, mi riposo e guardo davanti. Osservando la costa noto come sia già netta anche nel territorio, la differenza con il paese basco.

Sul cammino del Nord con Bici Brunello
Molo di Santona
Dalla cima della collina, coperta di nuvole panna montata, alla costa meno brulla. Gli alberi sembrano pecorelle che si buttan dentro il mare, li conto: "un, due, tre, qua... ZZzzzzzzz...".

venerdì 20 luglio 2012

Settima tappa Pobeña - Islares





Sgomito nel letto, sono a pezzi, stringo i denti, caffè caldo anche stamani che mattina non pare neanche, è buio pesto, forse piove, e devo ancora salire i 300 scalini dell'inferno.

Con più o meno questi nebulosi pensieri nella testa, mi trovo a fare colazione nella cucina minimalista dell'Albergue di Pobeña. Sono un po preoccupato per questa scalinata che parte esattamente davanti la porta dell'Ostello, ma sono ancora elettrico per la bella tappa trascorsa e ben in tiro miro alla prossima come al "sole raggiante dell'avvenire", cioè un po dolorante ma speranzoso.

Sul camino del Norte con Bici Brunello
La Arena 


Sul camino del Norte con Bici Brunello
 Sulla costa partendo da Pobeña

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Sulla costa


Sul camino del Norte con Bici Brunello
Byeeee !
Sayonara!!


sul cammino del nord con Bici Brunello
Salut!!

Via di qua!! Cabron!!

video




In questa tappa percorro per la metà il camino del norte originale, quello lungo la costa. Uscirò dai paesi  baschi per entrare in Cantabria, il paesaggio è meraviglioso e c'è anche il sole.  Sembra quasi che queste verdi valli e tutti gli animali vogliano salutarmi in questa mattina che è una delle migliori di tutta la vacanza.

Si prosegue lungo il cammino quindi, affronto le scale dell'inferno agilmente grazie pellegrino Jorge che mi aiuta con la bici, poi vado avanti per "El Hoyo"(EL HAYA) , fra gradini e roccie che affaticano la mia pedalata.

sul cammino del nord con Bici Brunello
Scale sul Cammino


Sul camino del Norte con Bici Brunello
El Hoyo Sul Camino del Norte


Decido quindi di proseguire sulla strada deserta che corre in questo bellissimo bosco. Si sale fino a duecento metri prima di arrivare a Otañes, il tutto è un vero piacere, specie nella la via Verde (Traslavia) per Castro Urdiales, fra picchi rocciosi e paesaggi aridi di collina Basca, si scende al mare sfrecciando per la carrettera. Intorno tante villette a deturpare il paesaggio, la famosa bolla immobiliare spagnola. Case su case, invendute.. in cerca di un proprietario mi guardano spaesate.


sul cammino del nord con Bici Brunello
Discesa

sul cammino del nord con Bici Brunello
Salita impegnativa nei pressi di Baltezana


Sul camino del Norte con Bici Brunello
Inizio della VIA VERDE


video

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Via Verde 

Qui, a partire dagli anni 90 sono cresciuti come funghi  complessi residenziali più simili a Legoland che .. a casa. Ci abitano tanti pendolari di Bilbao che sfrecciano presto la mattina verso la città, su Audi o Bmw, come spesso succede nel mondo.

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Complesso residenziale nei pressi di Samano
sul cammino del nord con bici brunello
Complesso residenziale "quando il Paraiso pare un Inferno"

La gente di qua cerca di conservare le loro tradizioni al meglio. Castro Urdiales, che raggiungo dopo aver passato Santullàn, è una bellissima cittadina di porto in territorio Cantabrico. Cresciuta attorno alla cattedrale gotica di Santa Maria de la assunciòn mantiene viva la tradizione peschereccia. Delle due spiagge forse la più bella è Playa de Ostende.

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Castro Urdiales
Santa Maria del la Assuncion



Sul camino del Norte con Bici Brunello
Castro Urdiales Passeggiata
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Sulla Playa di Castro Urdiales

Dopo un po di sole e un giro in passeggiata non mancate di visitare la Marisquerìa ALFREDO, una specie di Fast Food del pesce dove potete sfamarvi di gran lusso con meno di 7 euro. Ricordo commosso il sacrificio di una piovra nella mia ciotola. Squisita creatura delle profondità marine , massacrata, fatta a pezzi, affogata in una marinatura di aceto deliziosa. Tutt'attorno, peperoni freschi, a salutare la dipartita di questo lauto pasto.

Marisqueria ALFREDO
Santa Maria 2
342 86 36 43
Castro Urdiales Porto (Cantabria)

sul cammino del nord con Bici Brunello
Piovra Alla Alfredo


Continuo lungo la costa seguendo la carrettera, più o meno fino a Cerdigo, lungo la statale N-634. Dopo mi viene voglia di ributtarmi nel cammino originale di cui vedo le indicazioni, e faccio bene. Questo passaggio nel verde poco dopo una pensilina del Bus è fantastico. Mi da come l'impressione che , apparte qualche pilone della luce spuntato qua e la, questo paesaggio, sia così fin dalla notte dei tempi.

sul cammino del nord con Bici Brunello
Seguendo la Carrettera..

sul cammino del nord con Bici Brunello
.. ritrovo il cammino..
sul cammino del nord con Bici Brunello
.. che cosa facile mai è!



Arrivato all'Albergue di Islares mi pento di non essere andato a visitare le rovine di una torre templare nei pressi di Allendelagua, ma sono molto stanco. Questo viaggio si sta avvicinando alla fine, e comincio a guardare al traguardo con famelico desio.

sul cammino del nord con Bici Brunello
A pochi passi da Islares


L'Ostello di Islares, nonostante le apparenze, è qualcosa di tremendo. Ho cercato anche di contattare l'associazione per segnalarne la cattiva situazione igenica/ambientale, ma non ho ancora ricevuto risposta.

sul cammino del nord con Bici Brunello
Albergue di Islares


Su tutto segnalo le cimici e le pulci che , specie se dormite negli ultimi letti in basso della camerata, vi divoreranno senza tregua.








martedì 17 luglio 2012

Sesta Tappa Bilbao-Pobeña

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Sesta Tappa Bilbao-Pobeña
   La notte porta buone nuove, la conoscenza di nuovi compagni di viaggio e l'accogliente vitalità dei gestori della struttura. Un po avvinazzati, dal tramonto all'alba.
Per informazioni chiedete per Portugalete. Parto comunque dal museo guggenheim seguendo il corso del fiume , in direzione mare aperto... dietro la corrente, niente di più semplice.

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Dopo il "Guggenheim" verso il mare

La direzione è : Zorroza - Luchana- Baracaldo-Sestao- Portugalete

Qualche divieto di accesso e, appena usciti dal "centro",  si incontra la ciclabile che vi accompagna fino ad una sopraelevata per poi interrompersi misteriosamente nel traffico. Non vi scoraggiate, evitate la strada che vi risucchia. Rimanete sulla destra e chiedete informazioni per il Bidegorri che non è altro che la pista ciclabile più bella che abbia mai visto in un contesto urbano.

sul camino del Norte con Bici Brunello
Zorroza-Luchana

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Zorroza-Luchana

Questa lunga e meravigliosa strada per solo biciclette è parallela al Camino del pellegrino, e parte sempre dalla valle del fiume, in direzione di Barakaldo. Percorrendola sembra di entrare come un cuneo nella vita di tutti i giorni, massai, scolari.. gente che si fa i fatti suoi ti sfrecciano attorno.

sul camino del Norte con Bici Brunello

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Passato e Moderno..
A Portugalete mi fermo ad ammirare il bellissimo ponte di Vizcaya dichiarato patrimonio dell'Unesco. Questa bellissima struttura chiamata dagli indigeni "puente colgante" è un sistema alternativo per l'attraversamento dei fiumi ideato nel 1893 da Alberto Palacio, un discepolo di Gustave Eiffel.
Per un euro e mezzo è possibile attraversare il fiume sulla navetta del ponte, e sulla cima c'è un famoso osservatorio sulla città.

sul camino del Norte con Bici Brunello
Welcome to Portugalete... Noble Villa.
Sul camino del norte con Bici Brunello
puente colgante, Alberto Palacio
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Puente Colgante in funzione
Per arrivarci attraverso un bellissimo parco lungo il fiume Nervion con attrezzi gimnici per gli anziani e non... pareti per scalate e tavoli da ping pong spaziali....
Niente male come servizio al cittadino!

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Il parco visto dalla strada.
sul camino del Norte con Bici Brunello
Ingresso al Parco e ponte in lontananza
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Scalatore metropolitano si riposa
sul camino del Norte con Bici Brunello
Space Ping Pong

Ma qualcosa di ancor più meraviglio mi aspetta.
Passato il tapis roulant di Portugalete e proseguendo diritto per Avenida Carlos VII arrivo al cimitero alla fine della salita. Dopo trovo l'inizio di una lunga, meravigliosa, incredibile pista ciclabile che scivola verso il mare per ben tredici chilometri. Scivolare per una vallata dove l'unico rumore, è il silenzio è indescrevibile.. sentire il ronzio dei rocchetti sulla catena, il vento nelle orecchie e nient'altro che una delle più grandi emozioni di tutto il camino del Norte.

Tapis Roulant pubblico a Portugalete
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Ciclabile per La Arena
Sul camino del Norte con BIci Brunello
Ciclabile per La Arena
Sul cammino del Norte con Bici Brunello
Monumento alla Bici all'inizio della ciclabile
video

Sul camino del Norte con Bici Brunello
Si ritrovano le frecce del pellegrino in cammino...
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Verso Valle...
Penso che tornerò a percorrere ancora questa ciclabile meravigliosa. Un'utopia concreta, forse, del mondo che sarà.
 Se venite a Bilbao non perdete l'occasione di andare al mare con questo bellissimo percorso...
Oltretutto la spiaggia che raggiungerete è una delle più belle della costa e potete dormire nel bel dormitorio di Pobeña, forse uno dei più efficenti, grazie alle cure della dolce Alberguera Rosa!!

Non perdete il menù del pellegrino alla locanda dietro l'Albergue... fantastica.
Sul camino del Norte con Bici Brunello
"Lunga e diritta.. correva la strada.."
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Amici Sul Cammino
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Un porro ripieno al sugo in Osteria a Pobena
Sul camino del Norte con Bici Brunello
Amici Sul Cammino
Rosa l'Alberguera di Pobena
La Arena